Azienda

DeepCyber aiuta i propri clienti nell’accrescere l’efficacia al contrasto
delle «Cyber threat», con un approccio «intelligence driven».

L'Azienda

DeepCyber ha come mission accrescere l’efficacia al contrasto delle «Cyber threat», con un approccio «intelligence driven». Per quanto concerne la Cyber Threat Intelligence, l'Azienda propone una metodologia finalizzata al «data fusion» attraverso l’utilizzo delle diverse fonti informative, interne ed esterne, derivanti altresì da un network specializzato in ambito internazionale, con USA, Cina, Russia, Israele oltre che Italia.

Mission

DeepCyber ed il suo team di specialisti supporta i propri clienti in un processo di sviluppo delle proprie «capability» sui temi di Cyber Threat Intelligence, Protection e Antifraud. L'obiettivo è fornire soluzioni, tecnologie, knowledge as a services, con un approccio innovativo e pragmatico.

Il nostro team

Il Team di DeepCyber è composto da competenze complementari e con esperienza pluriennale in varie industry.
Vi presentiamo alcune "key people" dell'Azienda, cui si affiancano altri professionisti e specialisti.

Gerardo Costabile

CEO & Founder

Nella sua ultraventennale esperienza, è stato Chief Security Officer presso British Telecom Italy e Head of Security & Safety a Fastweb S.p.A (Swisscom AG Group), fondatore e responsabile della practice di Forensic Technology & Discovery Services (FTDS) all’interno del Fraud Investigation & Dispute Services (FIDS) di EY (Italy e EMEIA Western Zone).

Per alcuni anni CISO (Chief Information Security Officer) di Poste Italiane e cybercop del team di Antifraud & Cybercrime della Guardia di finanza di Milano. Professore Associato di Corporate Security all’Università telematica “San Raffaele" e membro della NY Electronic Crime Task Force degli Stati Uniti.

 

Giuseppe Rizzo Pinna

Sales Manager

Da oltre dieci anni operante come Sales Account nell’ambito della System Integration informatica con focus specifico sul mondo della sicurezza logica. Il mercato di riferimento è sempre stato quello delle Organizzazioni Enterprise, in particolare relativamente alla Pubblica Amministrazione Centrale. Negli ultimi anni l’attività si è sempre più spinta verso tematiche legate alla Cyber Security attraverso collaborazione con varie realtà nazionali e internazionali tra cui: Akito (Co-Founder), Panda Security (Key Account Manager), Innovery (Key Account Manager) e DeepCyber (Sales Manager).

Titoli e Formazione: laureato in Scienze della Comunicazione con indirizzo Marketing e Comunicazione D’impresa - Diplomato in Global Marketing attraverso Master presso sede ICE di Bruxelles e Parlamento Europeo.

 

Ilenia Mercuri

Cybersecurity Specialist - Human Capital

Coordina le attività di valutazione e sviluppo del c.d. "Human Factor", con focus sulle minacce alla sicurezza informatica in riferimento all'elemento umano, attraverso tecniche innovative di ingegneria sociale, gamification e simulazione (ad esempio, campagne di phishing, spear phishing, cyber games, ecc.).

“Cyber criminologa”, con Master in Scienze Forensi (Criminologia, Security, Intelligence, Investigazioni) presso La Sapienza (Roma) e tesi di master su ingegneria sociale, mind hacking e spear phishing.

Cultore della materia in “Sicurezza e informazione”, Facoltà di Giurisprudenza, Università degli Studi di Foggia.

Precedentemente, per molti anni, psicologa, psicoterapeuta e consulente specializzato in dipendenze comportamentali (es. Gioco d'azzardo patologico, dipendenze emotive, acquisti compulsivi, ecc.).

Massimo Corvino

Cybersecurity Manager - Special Projects

Project manager nei progetti speciali di DeepCyber, in ambito cyber security e cyber threat intelligence.  Ha un background tecnico acquisito lavorando come analista esperto in cyber security e Network security ed è stato coordinatore di SOC per importanti realtà di settore.Ha lavorato principalmente nel settore del Finanziario, Difesa e Telecomunicazioni.

Specializzato in Cyber Security Management, Cyber Threat Intelligence Techniques e Incident Response.

Umberto Coia

Cybersecurity & Vulnerability Manager

Nella sua ultratrentennale carriera quale CTO ha realizzato innumerevoli progetti infrastrutturali, per Data Center complessi, utilizzando quasi tutte le tecnologie dai Mainframe ai sistemi dipartimentali Digital, Sun, IBM, Oracle, VMware. Ha progettato reti sia locali che geografiche con particolare focus alla sicurezza e protezione dei sistemi utilizzando tutti gli strumenti e le metodologie che nel tempo sono stati introdotti e perfezionati. Ha coordinato gruppi sistemistici e di produzione ottimizzandone sia i processi gestionali, sia l’efficacia operativa. Negli ultimi anni ha approcciato maggiormente il lato organizzativo ed in particolare la mappatura ed ottimizzazione dei processi (utilizzando sia BPMN che EPC). Ha anche, nell’ambito della compliance, diretto e condotto campagne di verifica circa la conformità sia ISO 27001 sia AgID. Per la continuità operativa ha potuto utilizzare la competenza acquisita nella progettazione delle infrastrutture per effettuare valutazioni circa piani di Disaster Recovery. Ha condotto innumerevoli selezioni Hw / Sw redigendo i Capitolati tecnici con i relativi criteri di valutazione.

Tra i tanti corsi effettuati sono da citare ITIL V3 Foundation rel. 2011, ISACA - Certified Information Security Manager® (CISM®) e Introduction to Business Project Management.

Francesco Schifilliti

External Consultant

Esperto in information security, digital forensic e cyber threat intelligence per importanti compagnie. È stato Manager della practice di Forensic Technology & Discovery Services (FTDS) all’interno del Fraud Investigation & Dispute Services (FIDS) di EY. Specializzato in Malware e Memory Analysis, OSINT, Tecniche per la Intelligence Investigation, Incident Responding Techniques e Cyber Threat Intelligence. Laureato in Informatica all’Università di Catania e docente in corsi e master di digital e malware forensics.

 

  • L'origine del logo

    Vi presentiamo
    il marchio Deepcyber!

    Il brand di DeepCyber è stato il frutto di un lavoro articolato e personalizzato che potesse esaltare le caratteristiche dell'Azienda e dell'approccio del core team. La nostra identità è solida, iconica e dinamica. L’immagine è subito riconoscibile grazie ai suoi richiami simbolici e alle forme che lo compongono.

  • L'origine del logo

    L'esagono

    Nell’antichità l’esagono ha sempre rappresentato un forte valore simbolico (la creazione tra l’uomo donna, il Sigillo di Salomone o lo Scudo di Davide).

  • L'origine del logo

     

    I 3 triangoli che compongono il nostro esagono suggeriscono protezione ma anche attacco e proattivita e vanno in tre direzioni differenti, come le aree di interesse di DeepCyber: Intelligence, Protection, Antifraud.

  • L'origine del logo

    Il triangolo

    Il triangolo al centro del logo rappresenta un’entità intermedia tra la sostanza quasi astratta (cerchio), ovvero spirituale, e la materia (quadrato) che ricade invece sotto i nostri sensi, così come il mondo cyber - apparentemente virtuale - si ripercuote sul mondo reale.